Temporali e nubifragi al Nord

Fine dell'ondata di caldo africano. Seconda parte della settimana perturbata al Centro-Sud

| Redatto da Meteo.it

Al via la prima settimana di agosto ancora nel segno del caldo intenso al Centro-Sud, con il termometro oltre 35 gradi al Sud e sulla Sicilia. Temporali e qualche nubifragio invece al Nord dove, di conseguenza, si smorza la cappa di afa opprimente degli ultimi giorni, grazie al passaggio di una prima perturbazione atlantica (la n.1 del mese). A seguire subito un’altra, la numero 2, attesa tra il pomeriggio e la sera di lunedì sulle regioni settentrionali, mentre tra la notte scivolerà lungo la Penisola, favorendo un aumento dell’instabilità atmosferica anche sulle regioni peninsulari. La massa d’aria più fresca alle sue spalle, tra martedì e mercoledì si propagherà verso sud, mettendo fine alla fiammata africana anche nel resto del Paese. A metà settimana le temperature si riporteranno ovunque su valori più normali per il periodo (in qualche caso anche al di sotto della norma) e il caldo diverrà decisamente più sopportabile. Tuttavia, la circolazione ciclonica che ci lascerà in eredità questa seconda perturbazione, posizionandosi tra l’Italia e la vicina Penisola balcanica, manterrà elevato il rischio di temporali, tra mercoledì e sabato, su gran parte del Centro-Sud.

Temporali e nubifragi al Nord | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Al Sud, sulle Isole, su Abruzzo, Lazio e Molise tempo prevalentemente soleggiato e ancora molto caldo. Nuvolosità irregolare su Toscana, Umbria e Marche dove, nel corso della giornata, si formeranno alcuni temporali. Al Nord, dopo le temporanee schiarite della mattinata, seguirà una nuova fase di marcata instabilità, con lo sviluppo di altri rovesci e temporali. Fenomeni in qualche caso di forte intensità, associati a grandine e raffiche di vento: non si escludono nubifragi. Temperature: massime in calo sensibile al Nord e sulla Sardegna occidentale; in lieve calo sulle regioni centrali tirreniche, in lieve aumento su quelle centrali adriatiche, su Basilicata, Puglia e settori ionici di Calabria e Sicilia dove si potranno toccare i 37-38 gradi. Venti: tesi di Libeccio sul basso mar Ligure, moderati sulle regioni centrali; Maestrale in rinforzo sulla Sardegna.

Temporali e nubifragi al Nord | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Martedì migliora nelle regioni di Nord-Ovest, soprattutto dal pomeriggio, con gli ultimi rovesci sulla Lombardia. Nubi e rischio elevato di piogge o temporali persisteranno al Nordest, ma con la tendenza ad un graduale miglioramento a fine giornata. Condizioni di spiccata variabilità al Centrosud, con rovesci e locali temporali più probabili su Toscana, Umbria Marche, nord dell’Abruzzo e, più giù, tra Campania, Basilicata, Calabria tirrenica, nordest della Sicilia e nel settore centrale della Puglia. Temperature: minime e massime in sensibile calo quasi ovunque, con gli ultimi picchi attorno a 35-36 gradi solo tra Salento, Calabria e Sicilia. Nel resto d’Italia clima gradevole, se non addirittura fresco per la stagione al Nordest; al Centronord valori per lo più inferiori alle medie stagionali. Venti: fino a forti di Maestrale in Sardegna; tra il debole e il moderato altrove, per lo più dai quadranti meridionali. Raffiche nelle aree temporalesche.

Temporali e nubifragi al Nord | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette