La nuova settimana inizierà con tempo bello e caldo in aumento al Nord

Qualche temporale sabato mattina sui monti del Nord, in serata anche sulle pianure delle Venezie

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro e Giovanni Dipierro

L’alta pressione si sta rinforzando sull’Italia: per il resto della settimana ci attende quindi un tempo in generale soleggiato e stabile quasi ovunque, e da giovedì anche il caldo tornerà ad aumentare, specie al Centro-Sud con valori di temperatura oltre la norma stagionale e picchi intorno ai 35°C. Nell’ultima parte della settimana il passaggio di una perturbazione atlantica sull’Europa (la n.4 del mese di luglio) andrà a coinvolgere marginalmente anche l’Italia: tra venerdì e sabato aumenterà l’instabilità al Nord, con lo sviluppo di temporali dapprima sulle Alpi, ma i fenomeni potrebbero coinvolgere anche le zone di pianura, soprattutto sul Nordest, alto Adriatico ed Emilia Romagna. L’indice di affidabilità di questa tendenza è ancora piuttosto basso: per ricevere conferme e ulteriori dettagli sull’evoluzione prevista per il fine settimana vi consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.

Le previsioni per le prossime ore.

La nuova settimana inizierà con tempo bello e caldo in aumento al Nord | NEWS METEO.IT

Sabato altra bella giornata di sole. Caldo intenso, soltanto poche nuvole intorno ai monti. La coda di un fronte instabile al Nord porterà dove numerosi rovesci o temporali, alcuni anche forti, interesseranno al mattino il settore alpino, in progressiva estensione poi entro sera anche alle pianure delle Venezie e dell’Emilia Romagna. Qualche fenomeno anche al Nord-Ovest, ma ben più localizzato. Nella notte migliora ovunque. Massime stabili o in leggero aumento al Centro-Sud: punte di 35 gradi. Temperature in calo invece al Nord: a fine giornata affluirà aria fresca al Nord-Est e sull’alto Adriatico sospinta dai venti di Bora. Venti deboli durante il giorno, mari poco mossi. Domenica tornano ampie schiarite anche al Nord, qualche annuvolamento significativo soltanto lungo l’Appennino centro-meridionale con occasionali piovaschi nel settore tra basso Lazio e Abruzzo. Una ventilazione settentrionale più fresca smorzerà in parte il caldo anche sulle regioni del medio e basso Adriatico, mentre sul settore tirrenico, nel resto del Sud e delle Isole, sono attesi ulteriori, lievi rialzi. Tempo nel complesso tranquillo anche a inizio settimana, quando prevarranno le schiarite un po’ dappertutto e non sono attesi fenomeni nemmeno nelle aree montuose. Le temperature tenderanno lievemente a rialzare sulle regioni settentrionali.

La nuova settimana inizierà con tempo bello e caldo in aumento al Nord | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette