Breve tregua mercoledì poi nuova perturbazione

Altre perturbazioni in direzione dell'Italia: il maltempo proseguirà per diversi giorni

| Redatto da Giovanni Dipierro

Il maltempo non si arresta: una nuova perturbazione arriverà a inizio settimana con rischio di forti piogge in molte regioniLe previsioni aggiornate per le prossime ore.

Breve tregua mercoledì poi nuova perturbazione | NEWS METEO.IT

Mercoledì giornata nel complesso di tregua: la perturbazione in allontanamento determinerà poche piogge sul basso Tirreno e al mattino tra alto Piemonte, ovest Lombardia e Veneto. Prevarranno ancora le nuvole anche se in parziale attenuazione nel corso della giornata con schiarite anche ampie su Puglia, settore ionico e Sicilia. Temperature in lieve rialzo nelle massime al Nordovest e in Sicilia. Venti in attenuazione ancora moderati occidentali sull’alto Adriatico, sul Ligure orientale e lungo il Tirreno. Giovedì una nuova perturbazione lentamente coinvolgerà le regioni di Nordovest, la Sardegna e il settore ligure e quello tirrenico fino al Lazio con le precipitazioni più importanti dal pomeriggio tra il Ponente ligure e il Piemonte dove nevicherà a quote oltre i 1000-1200 metri. Sul resto d’Italia tempo asciutto temperature per lo più in calo nelle minime, massime in lieve calo al Nordovest e in Toscana. Venti per lo più meridionali in intensificazione nei mari di Ponente. Venerdì la perturbazione insisterà nelle stesse aree anche se con fenomeni in attenuazione nel corso della giornata. Qualche pioggia o rovescio tenderà a coinvolgere anche il Triveneto e la Campania.

Breve tregua mercoledì poi nuova perturbazione | NEWS METEO.IT

Foto Ansa

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette